Ariete, Leone e Capricorno: tre leader naturali a confronto

arieteI segni zodiacali e le loro caratteristiche principali

All’interno dello zodiaco, ogni segno ha un ruolo e uno scopo ben preciso. Per ogni elemento ci sono delle qualità uniche, dei compiti da assolvere e dei percorsi da intraprendere. Così anche se alcuni segni sembrano assomigliarsi, la realtà è ben diversa. L’Ariete, il Leone e il Capricorno, ad esempio, sono tre leader naturali. Ognuno, però, esprime le sue caratteristiche in modi diversi.

Ariete: un generale nella tempesta

Chi è nato sotto il segno dell’Ariete è spesso una persona vivace, allegra e gioiosa. Il loro ottimismo sa contagiare le persone e spazzare via ogni timore nei loro cuori. Potrebbero trascinare un’intera nazione se lo volessero, e spingere chiunque ad esaudire i loro desideri. Sono ottimi esortatori e per questo incoraggiano gli altri ad agire secondo i loro piani. In questo senso, infatti, possono rivelarsi dei manipolatori intelligenti. Sono persone attive, sempre pronte all’azione e alla conquista a qualsiasi costo. Le difficoltà per loro non sono un problema, ma uno stimolo. Anche nelle situazioni più estreme sanno trovare una soluzione veloce e rassicurare gli altri. Ecco perché la gente ha fiducia incondizionata nelle loro capacità.

Leone: un sovrano dal cuore tenero

A differenza dell’Ariete, chi è nato sotto il segno del Leone non ha bisogno di trascinare gli altri. Un carisma eccezionale fa sì che le persone siano naturalmente attratte da loro. Come un vecchio sovrano, il Leone è fiero e stabile nella sua posizione. Non si muove per compiacere gli altri, non scende a compromessi per farsi accettare, perché non ne ha bisogno. Il Sole gli ha già donato tutte le caratteristiche per dominarli e guidarli come un vecchio padre. Il Leone, infatti, simboleggia esattamente le figure del padre e del re. Chi nasce sotto questo segno è una persona generosa, magnanima e leale. Il suo cuore puro gli impedisce di agire con malignità e scaltrezza. Ogni cosa è fatta alla luce del Sole e in totale onestà. Per questo è in grado di conquistarsi l’ammirazione e la devozione di chiunque egli incontri.

Capricorno: uno capo competente e compassionevole

Il segno del Capricorno si distacca un po’ dagli altri due perché non è dotato dello stesso calore naturale. Si tratta di un elemento più freddo, ma non per questo meno capace. La sua leadership può essere paragonata a quella di uno specialista esperto e organizzato che sa sempre cosa fare. La competenza e la pianificazione sono delle parole chiave per questo segno. Pur essendo sempre professionali, però, questi nati sanno anche essere flessibili. Si tratta di persone estremamente pazienti e compassionevoli, capaci di rispettare i tempi degli altri. Sono dei capi ideali perché sanno rimanere umani e comprensivi anche nelle posizioni di comando. Nonostante la loro severità, queste persone ci tengono ai dipendenti e si interessano della loro vita.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.