Pietra di luna: proprietà spirituali e curative

Pietra di luna

Cristallo antichissimo legato all’acqua e alla Luna, la Pietra di Luna rappresenta l’energia femminile, l’energia Yin. Apprezzata da monaci, esoteristi e sciamani per la sua connessione con l’inconscio, veniva associata alle dee Diana, Nyx, Selene e Cerridwen della mitologia del Galles. Gli effetti calmanti e rassicuranti della pietra ricordano l’energia materna e portano pace e serenità a chi la indossa.

Pietra di luna: benefici sulla mente

La Pietra di Luna è il cristallo perfetto per chi non si sente più in sintonia con sé stesso e con le proprie emozioni. Aiuta a riconnettersi ai propri cicli naturali e a vivere le emozioni con consapevolezza e maturità. Mitiga gli sbalzi d’umore, l’aggressività e le tendenze autodistruttive. Placa l’ansia nei rapporti con la propria madre e, se usata in meditazione, può aiutare a guarire i rapporti familiari.

Aiuta a superare le delusioni d’amore: infonde il coraggio necessario per riaprire il proprio cuore dopo una brutta rottura. In generale, è la pietra adatta per chi ha paura dei cambiamenti: tiene a bada l’ansia, equilibra gli stati d’animo e dona forza e sicurezza al carattere. Chi indossa questa pietra riesce a esprimere ciò che sente e ciò che pensa con risolutezza, senza alcuna paura del giudizio altrui.

Negli uomini stimola la dolcezza e il romanticismo, ma va usata in combinazione con una pietra dal colore scuro come l’Ossidiana nera. Aiuta ad accettare il proprio lato femminile.

Pietra di luna: benefici per il corpo

La Pietra di Luna è un potente alleato per il benessere femminile. Allevia i dolori mestruali e della gravidanza, armonizza il ciclo, favorisce la fertilità e svolge una azione lenitiva sui problemi dovuti alla menopausa, al malfunzionamento dell’apparato genitale femminile e della tiroide.

I suoi effetti riparatori agiscono anche su stomaco, milza e pancreas e sul sistema nervoso. Espande la memoria, intensifica l’attività dell’ipofisi e della ghiandola pineale e migliora la qualità del sonno. La Pietra di Luna aiuta a conciliare un sonno rilassato e costante, privo di brutti sogni.

Svolge, inoltre, una azione antinfiammatoria nella zona urogenitale e stimola la circolazione linfatica, ciò la rende un’ottima alleata per il dimagrimento e la disintossicazione del corpo.

Pietra di luna: come utilizzarla

Sentirsi attratti dalla Pietra di Luna può significare varie cose: il bisogno di dolcezza, la voglia di avere un figlio, il desiderio di entrare in contatto con la propria parte spirituale. A seconda dei motivi che ti spingono ad acquistala, ecco l’uso che puoi farne.

1. Per l’insonnia

Per il sonno disturbato, posiziona la pietra sotto il cuscino o sul comodino. Ti aiuterà a dormire meglio e a non avere più incubi. I tuoi sogni acquisteranno più significato e saranno, talvolta, lucidi o addirittura premonitori. Se vuoi allenarti a fare sogni lucidi ti consiglio di leggere questa guida e di acquistare questo Diario dei Sogni.

2. In meditazione

Come l’ossidiana nera, la Pietra di Luna è un ottimo strumento per la meditazione introspettiva. Ti aiuterà a conoscere meglio te stesso e a entrare in contatto con il tuo Io superiore.

3. Per armonizzare il settimo chakra

La Pietra di Luna, se posizionata in corrispondenza del settimo chakra, sblocca e armonizza questo centro energetico e tutti i sottostanti. Ha infatti una azione purificatrice: toglie la negatività dall’aura e regala maggiore consapevolezza. Posizionata sul chakra della corona permette di entrare in contatto con i piani superiori.

4. Per l’armonia della casa e degli ambienti di lavoro

Posiziona la Pietra di Luna in un’area della casa molto frequentata per stimolare la creatività, la convivialità e la sincerità. A lavoro, favorisce la collaborazione e la concentrazione.

5. Amuleto portafortuna

La Pietra di Luna è un potente portafortuna per i viaggi di notte o via mare. Si dice, infatti, che chi indossa questa pietra al buio sia capace di riconoscere i pericoli prima ancora che lo attacchino. È un cristallo che dona intuizione; se indossato ogni giorno aiuta a ritrovare il proprio equilibrio interiore. È utile per chi è spesso in balia delle proprie emozioni e vive adeguandosi dei ritmi degli altri.

Purificazione e ricarica

  • Per purificare la pietra puoi sciacquarla sotto l’acqua corrente, visualizzandone la purificazione. In alternativa, puoi lasciarla in una bacinella con l’acqua per qualche ora. Altri metodi consistono nell’utilizzare il reiki, i fumi di un incenso puro, la drusa di ametista o la terra. Molto potente è anche il simbolo Antahkarana che puoi scaricare e stampare su un foglio dove appoggerai la pietra.
  • Per caricarla, invece, puoi esporre la pietra su un davanzale in una notte di Luna Piena o crescente.

Evita di esporre la pietra ai raggi solari.

Nozioni di mineralogia e cenni storici

La Pietra di Luna è un silicato di potassio appartenente al gruppo dei Feldspati. Si tratta di un cristallo piuttosto raro, che viene estratto soprattutto in Sri Lanka (maggior produttore di Pietre di Luna di alta qualità), Brasile, USA, India, Tanzania, Madagascar e Alpi europee. L’adularescenza è la caratteristica che rende questa pietra così bella. Si tratta del fenomeno ottico che le conferisce il tipico bagliore lattiginoso quando la si muove sotto la luce. Questo accade grazie alla dispersione della luce nei piccolissimi cristalli di albite al suo interno.

In tutto il mondo esistono varie leggende su questa pietra, che è da sempre considerata portatrice di saggezza e armonia. In Asia, ad esempio, si credeva che la Pietra di Luna avesse origine dalle maree e che solo una volta ogni 25 anni gli uomini riuscissero a raccogliere le più preziose. In India, invece, era una pietra sacra, tanto che per un po’ di tempo ne fu vietata la vendita.

COAI STORE on Amazon.it Marketplace - SellerRatings.com
Bracciale Pietra di Luna

Differenze tra Adularia e Pietra di Luna (Moonstone)

A volte la Pietra di Luna può essere confusa con l’Adularia (Labradorite bianca) che viene venduta sotto lo stesso nome. In realtà, però, l’Adularia contiene dei riflessi bluastri e brillanti che sono assenti nella Pietra di Luna. Questa, infatti, ha un colore bianco compatto o semitrasparente senza alcun riflesso colorato.

Proprietà e Poteri dell'Adularia o Pietra di Luna
Adularia
Pietra di Luna

Cosa ne pensi di questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.